samedi 20 octobre 2007

Tran Quang Hai /Suoni dal Mondo 2003

ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA
DIPARTIMENTO DI MUSICA E SPETTACOLO
CIMESCentro di musica e spettacolo
SUONI DAL MONDO 2003
L'ARTE DELLA VOCE
Sabato 8 NovembreDomenica 9 Novembre
TRAN QUANG HAI
Il canto degli armonici e la musica del Vietnam

Proveniente da una famiglia di cinque generazioni di musicisti, Tran Quang Hai, nato nel 1944, si è diplomato al Conservatorio di Saigon prima di trasferirsi in Francia per studiare la teoria e la pratica della musica orientale con suo padre, Tran Van Khe, al Centro di Musica Orientale di Parigi. Polistrumentista, suona più di quindici strumenti di paesi diversi tra cui il dan tranh, una cetra vietnamita a sedici corde metalliche, il dan co (violino a due corde) e il sinh tien ( particolare strumento a percussione). Negli anni ’70 ha fatto proprie le tecniche del khoomeilakh, il cosiddetto "canto degli armonici" praticato a Tuva e in Mongolia, che ha illustrato nel film "Le chant des armoniques" e di cui ha diffuso la pratica nel mondo occidentale.
Il khoomeilakh - un tipo di canto poco usuale per la sua estrema difficoltà - comporta la produzione contemporanea di due suoni (da cui il nome di "difonia" o "bifonia"): l’esecutore tende i muscoli e gonfia le guance emettendo un suono basso ricco di armonici che ricorda il suono di uno scacciapensieri. Isolando e mettendo in evidenza suoni armonici diversi attraverso la variazione della pressione dell’aria nella gola e della posizione della lingua, il cantante riesce ad eseguire una vera e propria melodia su un suono fisso (il suono di "bordone"). Propria degli esecutori mongoli, verso la fine degli anni ’60 questa pratica vocale divenne oggetto di grande interesse per musicologi, antropologi, studiosi di acustica, compositori occidentali in Europa e negli Stati Uniti. Questo portò sia allo sviluppo degli studi scientifici sull’argomento, sia alla diffusione di questa tecnica in ambiti musicali molto diversi tra loro come il jazz, il rock, il pop e la musica delle avanguardie musicali.
Tran Quang Hai è il maggiore studioso e il più grande specialista in questa pratica vocale, che ha portato in tutto il mondo partecipando come solista a festival internazionali e concerti in oltre cinquanta paesi. È stato anche maestro di Junko Ueda e nel corso del concerto si esibirà insieme a lei nel canto degli armonici.
Presentazione

Concerti

Film

Conferenze

Laboratori

Informazioni

Dipartimento di Musica e Spettacolo

Suoni dal Mondo: edizioni precedenti

CIMES

http://www.muspe.unibo.it/cimes/sdm/2003/quang.htm

Aucun commentaire: